Rossato Arredamenti Padova | 3ntr

Rossato Gino Progettazione Sedie e Complementi d’arredo: con A2v4 di 3ntr solidità può fare rima con flessibilità

Un arredamento di valore si distingue per come riesce a mixare tradizione e innovazione, solidità e flessibilità. E altrettanto deve fare la tecnologia che lo produce. Per questo l’azienda Rossato, importante realtà veronese, ha integrato la stampante 3D A2v4 di 3ntr nelle sue produzioni custom.

Evolvere con l’additive manufacturing per cogliere nuove opportunità

Per realizzare un prototipo dalle geometrie complicate in tempi brevi avevamo due strade: bloccare la produzione tradizionale oppure utilizzare una stampante 3D. E questa è stata la svolta”. È così che R. Soave e D. Bertagnin, tecnici progettisti, raccontano come l’additive manufacturing sia entrato a far parte dell’esperienza (e della soddisfazione) dell’azienda che ha come core business la produzione di sedie, poltrone e complementi d’arredo in legno massello, su commissione e in esclusiva.

La maggior parte dei nostri clienti”, continuano Soave e Bertagnin, “lavora per il mercato del design e del lusso di alto livello. Ogni singolo oggetto comporta una ricerca accurata e meticolosa, che lo renda strutturale e al tempo stesso bello da vedere. Questa ricerca e il continuo variare delle tendenze stilistiche porta i designer a richiedere forme sempre più complesse e particolari da realizzare in un tempo sempre più breve. A un certo punto si è quindi reso per noi necessario accelerare e rendere più efficienti progettazione e prototipazione. Così, abbiamo pensato a una stampante 3D, che sarebbe tornata utile anche per creare dime e fissaggi particolari per semplificare e velocizzare la produzione”.

Rossato Arredamenti | 3ntr
Rossato Arredamenti | 3ntr
Rossato Arredamenti | 3ntr

Nuove esigenze, nuove tempistiche

L’esperienza di Rossato dimostra che non sempre la fretta è una cattiva consigliera. Nel mondo produttivo di oggi è una condizione costante e uno stimolo importante ad aggiornare le produzioni, soprattutto quelle considerate più “tradizionali”. L’importante è avere le idee chiare, per trovare la soluzione giusta per le esigenze specifiche: com’è accaduto nell’incontro dell’azienda veronese con la stampante 3D A2v4 di 3ntr. “Non eravamo esperti del settore ma avevamo ben chiaro ciò che la stampante 3D avrebbe dovuto essere e fare per fare la differenza”, spiegano Soave e Bertagnin: “Doveva essere solida ma di costo ragionevole; doveva avere un proprio software di slicer (ovvero il software utilizzato per comunicare alla stampante le istruzioni per creare l’oggetto reale a partire dal modello digitale.); doveva lavorare su materiali propri e già testati, ma essere anche “aperta” a utilizzarne di altri produttori. Infatti, avevamo fra i nostri obiettivi quello di sviluppare un nuovo materiale ed era importante trovare come partner un produttore di stampanti 3D made in Italy disposto a collaborare in questa ricerca.

Rossato Arredamenti | 3ntr

L’additive manufacturing di 3ntr non è solo una stampante 3D

Dopo la partecipazione ad alcuni open day sull’argomento, Rossato incontra 3ntr e, dopo aver spiegato bene le esigenze da soddisfare, capisce che il modello A2v4 è quello giusto per dimensione, precisione e qualità di stampa – tutte testate prima dell’acquisto. A ulteriore garanzia: un servizio di supporto non comune, pronto ad affrontare eventuali evoluzioni delle esigenze. Così, due anni fa, è cominciata un’avventura che vede la realizzazione di numerosi prototipi di sedie e poltrone semi-strutturali; la produzione di qualche piccolo lotto di accessori; la realizzazione di dime e sotto-pezzi. Il tutto grazie all’impiego, talvolta sperimentale, di materiali differenziati, anche in combinazione fra loro: ABS, ASA, ELASTO, NYLON, supporti come SSU-00 ed SSU-04: “Questa è certamente la caratteristica che preferiamo”, rivelano i progettisti di Rossato: “l’affidabilità dei materiali e la possibilità di utilizzare filamenti di produttori diversi ci ha permesso di utilizzare alcuni materiali particolari sfruttando la tecnologia 3ntr, come il filamento PLA CARICATO LEGNO, e di utilizzare lo slicer in modalità avanzata”.

Ottimizzare le risorse in un momento storico incerto

Grazie alle nuove possibilità introdotte dalla A2v4 di 3ntr in Rossato, è stato possibile stampare in una sola settimana tutti i componenti del primo prototipo e, dopo i commenti del cliente, avere un rework con le modifiche richieste e la definizione dei dettagli a livello di tappezzeria e verniciatura. Questo ha permesso all’azienda di creare i programmi del pezzo definitivo direttamente sui centri lavoro, senza sprechi di materiale, tempo ed energia.

Un giorno, questa storia, potrebbe essere la tua storia. Contattaci per scoprire le nostre soluzioni professionali per la Stampa 3D. Con l’aiuto dei nostri consulenti troveremo nuove soluzioni per la tua progettazione e produzione.

Dai nuova forza alla tua azienda, con le stampanti 3D 3ntr.

Contattaci ora